Euro 2016, girone E: quali sono gli equilibri nel girone dell’Italia?

Il 13 giugno l’Italia di Conte esordirà in Francia nel torneo valido per la fase finale dei campionati europei di calcio. L’appuntamento, con fischio d’inizio alle ore 21, è fissato allo stadio Parc Olympique lyonnais di Décines-Charpieu quando gli Azzurri affronteranno il Belgio, una delle Nazionali di calcio inserite nel Gruppo E insieme alla Svezia ed all’Irlanda. Ma detto questo, seguendo anche l’andamento delle quote degli Europei, quali sono gli equilibri nel girone dell’Italia?

Ebbene, per l’Italia il girone non è dei più facili specie se si prende in considerazione l’attuale ranking Fifa con il Belgio addirittura al secondo posto dietro solo all’Argentina. Sulla carta è proprio con il Belgio che l’Italia, con ogni probabilità, si giocherà il primato nel Gruppo E ricordando che accederanno agli ottavi di finale le prime due classificate dei sei gruppi di qualificazione unitamente alle quattro migliori terze.
La nostra Nazionale, attualmente, nel ranking Fifa occupa un poco onorevole 15-esimo posto, mentre Irlanda e Svezia si trovano oltre la 30-esima posizione. Questi sono gli equilibri nel girone dell’Italia con gli Azzurri ed il Belgio candidati a giocarsi i primi due posti nel gruppo, e con la Svezia come outsider, mentre sulla carta l’Irlanda è la Nazionale che, stando ai pronostici, rischia di uscire dal torneo già a conclusione della fase a gironi. In ogni caso, tornando al match d’esordio Belgio-Italia, sarà fondamentale per gli Azzurri partire bene facendo risultato, ovverosia vincendo o al più pareggiando al fine di non mettere subito a rischio le chance di qualificazione.
In ogni caso, per disputare un buon Europeo, l’Italia non potrà fare a meno in difesa del ‘blocco Juventus’, ovverosia di Buffon e del trio composto da Chiellini, Bonucci e Barzagli. E se in attacco le speranze sono riposte nella buona vena di Zaza ed Insigne, è a centrocampo che il Commissario tecnico dovrà trovare la quadra considerando che per Euro 2016 non saranno disponibili due giocatori del calibro di Claudio Marchisio e Marco Verratti.
Stando alle convocazioni per il raduno pre-europeo diramate dal Ct Conte, questa è la rosa di centrocampisti tra cui scegliere per la spedizione in Francia: Emanuele Giaccherini del Bologna, Stefano Sturaro della Juventus, Giacomo Bonaventura del Milan, Marco Benassi del Torino, Thiago Motta del Paris Saint Germain, Daniele De Rossi della Roma, Marco Parolo della Lazio, Jorge Luiz Jorginho del Napoli, Alessandro Florenzi della Roma e Riccardo Montolivo del Milan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *