Giocare responsabilmente

Chi ama scommettere deve necessariamente rispettare delle regole per prevenire i rischi del gioco d’azzardo. Essere consapevoli dell’esistenza di questi rischi è il primo passo per prevenire il problema. Un gioco condotto con moderazione e in piena consapevolezza aiuta tantissimo il giocatore. Il gioco d’azzardo è una vera e propria patologia e non va mai dimenticato. Ecco le otto regole d’oro da tenere in considerazione per evitare che il gioco diventi un incubo:

  1. Il gioco non è un lavoro quindi non deve essere considerato come un lavoro per guadagnare, ma solo un passatempo
  2. Nel caso in cui perdi la scommessa e quindi il denaro, evita di puntare per recuperare il denaro perso. Non faresti nient’altro che peggiorare la situazione, arrabbiandoti e quindi perdendo la lucidità
  3. Non ci sono risultati sicuri, il gioco è rischio quindi imprevedibile.
  4. Tieni conto delle tue disponibilità economiche. Fissa un budget mensile e non superarlo mai. Con i limiti eviterai di sperperare tutte le fonti economiche
  5. Il gioco non è una via di fuga dalla vita reale ma solo un hobby
  6. Non mentire quando ti è chiesto quanti soldi hai scommesso. Nel momento in cui lo fai è sicuramente un campanello d’allarme che le cose non procedono bene
  7. Il gioco non deve essere un’abitudine quotidiana. Scommetti solo quando hai tempo libero, non sottrare tempo alle cose importanti come il lavoro e la famiglia
  8. Se pensi di essere a rischio, ad esempio rendendoti conto che non riesci a smettere di giocare pensando solo a quello e non alla vita reale, allora è il momento di chiedere aiuto. Sul territorio sono presenti tantissimi centri che possono darti una mano. Si trovano presso le ASL della tua regione, basta chiedere informazioni e del personale qualificato ti aiuterà

Per restare sempre aggiornato sui migliori Bonus Scommesse, Guide e Consigli vi consigliamo il sito www.siti-scommesse.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *